Bitcoin stagnazioni, criminali mirati, 288 mila dollari di previsione: Hodler’s Digest, 29 giugno-5 luglio

Bitcoin sta lottando per superare la resistenza ostinata a 9.300 dollari, e un tribunale russo ha effettivamente dichiarato che il furto di BTC non è un crimine.

Top Stories questa settimana

Annoiato con Bitcoin? Questo livello di prezzo è la chiave per un grande successo

È stata una settimana di sonno nei mercati di crittografia – e non c’è stato quasi nessun movimento in Bitcoin. Al momento in cui scrivo, BTC è in calo dello 0,75% rispetto a sette giorni fa. I trader si sono preparati per un grande calo questa settimana dopo che il Bitcoin è sceso sotto i 9.000 dollari per la settima volta in due mesi. L’analista del Cointelegraph Michaël van de Poppe dice che BTC si sta consolidando al di sotto dei 9.300 dollari, ma questo non è necessariamente ribassista, dato che potrebbe essere in corso un grosso breakout. Egli ha avvertito che il supporto deve tenere a 8.900-9.000 dollari per evitare un ulteriore calo in territorio ribassista – e un livello di resistenza chiave a 9.300 dollari deve essere rotto. Tutti gli occhi sono puntati sui mercati azionari nel timore che una brutta recessione possa trascinare BTC verso il basso. La crisi del coronavirus sta andando di male in peggio negli Stati Uniti, con un membro chiave della taskforce COVID-19 della Casa Bianca che avverte il paese che potrebbe vedere 100.000 casi al giorno a meno che non vengano prese immediate precauzioni per impedire che si diffonda.

Il dirigente di OKCoin dice che PayPal promuoverà l’adozione di crypto se le voci sono vere

Alcuni temono che PayPal stia cercando di rubare i soldi del pranzo degli scambi di crittografia, con il pretesto di aggiungere Bitcoin alla sua piattaforma. Ma non tutti aderiscono a questa teoria. Il direttore operativo di OKCoin, Jason Lau, ritiene che qualsiasi incursione di PayPal nelle risorse digitali sarebbe „sicura di avere un impatto positivo nell’evidenziare le valute crittografiche a un nuovo grande pubblico“, dice al Cointelegraph:

„PayPal aggiungendo la crittografia porterebbe ulteriore consapevolezza, adozione e un nuovo metodo di pagamento a basso attrito per i singoli utenti“.

Lau ha spiegato che molti utenti di crypto spesso vengono coinvolti in un primo momento attraverso vie tradizionali, facili da usare e semplici. L’esecutivo di OKCoin ha aggiunto: „Di solito, i nostri utenti vengono prima iniziati a criptare tramite un’applicazione come Square Cash, Robinhood o ora potenzialmente Venmo, e poi vengono a OKCoin per sviluppare ed eseguire i loro piani di investimento e di trading“.

Le autorità distruggono la più grande rete di chat criminali mai creata

Le forze di polizia di tutta Europa sono „penetrate con successo“ in una rete di chat criptata che sospettava che criminali di alto livello fossero abituati a trasportare droga e a importare armi. Quasi 800 persone, tra cui due agenti delle forze dell’ordine, sono state arrestate nell’ambito di una drammatica operazione durata tre mesi. La rete si chiama EncroChat, e la società dietro di essa vendeva telefoni Android modificati che offrivano una garanzia di anonimato. La questione ora è se questa retata sia parte di una campagna coordinata per screditare le tecnologie di tutela della privacy agli occhi del grande pubblico. Nelle ultime settimane è stata presentata al Senato degli Stati Uniti una proposta di legge che vieta la crittografia end-to-end.

Secondo una ricerca della FCA, 2,6 milioni di residenti del Regno Unito hanno comprato le tecnologie crittografiche

La Financial Conduct Authority del Regno Unito ha stimato che circa 2,6 milioni di consumatori britannici hanno acquistato „a un certo punto“ la valuta criptata. Circa 1,9 milioni di persone – il 3,86% della popolazione adulta – possiede attualmente beni digitali. Secondo la FCA si tratta di un „aumento statisticamente significativo“ rispetto al suo rapporto del 2019. Anche la consapevolezza del settore sembra essere in aumento… il 73% degli adulti ha sentito parlare delle crittocittà, rispetto al 42% dell’anno scorso. La ricerca della FCA suggerisce che il 75% dei possessori di crittografia britannica possiede beni digitali di valore inferiore a 1.000 sterline (1.229 dollari) – e l’83% acquista il proprio crittografo da borse che non hanno sede nel Regno Unito.

Rapporto: entro il 2027 saranno rintracciati 300 miliardi di dollari di prodotti alimentari utilizzando blockchain e IoT

Un nuovo rapporto di Cointelegraph Consulting e VeChain prevede che i prodotti alimentari del valore di 300 miliardi di dollari saranno tracciati ogni anno entro il 2027 utilizzando la tecnologia blockchain. Oltre a risolvere alcune delle sfide più pressanti del settore, la ricerca suggerisce che le aziende potrebbero anche risparmiare 100 miliardi di dollari all’anno. Si stima che fino al 20% delle vendite globali di vino siano contraffatte – e fino al 70% del salmone selvatico e del merluzzo atlantico sono „camuffati da specie meno desiderabili, meno costose o più facilmente disponibili“. I leader mondiali dell’industria come Walmart, Carrefour e Dole sono tra coloro che stanno già utilizzando la blockchain per tracciare gli articoli lungo la catena di approvvigionamento.